Prog Legacy a La casa di Alex (Milano). 13/1 Giorgio “Fico” Piazza

 

 

Guido Bellachioma: Il prog torna in luogo importante per la musica “diversa” a Milano: La casa di Alex.

Io sono partito da Roma due volte per andarci ad ascoltare gruppi di confine: Deus Ex Machina (2016) e Picchio dal Pozzo (2020).

E tante altre volte avrei voluto essere in quel luogo fuori dal tempo, che grazie alla passione e alla competenza di Massimo Cataldi, mi attraeva con le sue proposte: Bent Knee, Needlepoint, Agusa ecc ecc.

 

Poi con la pandemia sappiamo tutti come è andata a finire, ovviamente non solo a Milano, ma in tanti luoghi per la musica dal vivo in Italia.

Ora, grazie alle persone dietro al progetto PROG LEGACY, l’universo progressivo potrà tornare a essere rappresentato in modo più continuo a Milano. Naturalmente ci vorrà del tempo, come sempre in questi casi, per mettere tutto a fuoco ma, al di fuori del valore di qualsiasi singola proposta, è importante R-I-C-O-M-I-N-C-I-A-R-E!!!

 

Buona fortuna e buona musica, ovviamente, prog come piace a noi, ovvero con tutte le sue diversità…

 

 

Comunicato stampa e presentazione serata da parte delle persone che sono dietro il progetto Prog Legacy a La casa di Alex

Come avrete letto su Facebook, stiamo cercando di far risuonare un po’ di prog alla Casa di Alex dopo tre anni di silenzio. Ripartiamo da zero, nel senso più letterale del termine, con tanta buona volontà, buone intenzioni e attrezzatura “minimalista”. Niente di meglio delle parole di Giorgio Piazza per illustrare lo spirito di questa prima serata in quello che per molti anni è stato “il tempio” del prog a Milano grazie all’appassionato e paziente lavoro di Massimo Cataldi.

“Il 13 gennaio prossimo sarà una data importante per gli appassionati della musica prog, uno sparuto gruppo di irriducibili, caparbiamente, tenterà di riportare “LA CASA DI ALEX“ di Milano al ruolo di punto di riferimento per i seguaci di questa musica, cercando nel contempo di creare spazi per le nuove leve. Pertanto auspichiamo il risveglio degli “aficionados” pre covid. Da parte mia, posso assicurare che, con i miei ragazzi, daremo il massimo (e qualcosa in più)!!!!”.

𝐆𝐈𝐎𝐑𝐆𝐈𝐎 “𝐅𝐈𝐂𝐎” 𝐏𝐈𝐀𝐙𝐙𝐀 𝐁𝐀𝐍𝐃 ( ex PFM) + 𝐂𝐑𝐎𝐒𝐒 𝐄𝐘𝐄𝐃 𝐁𝐚𝐧𝐝 𝐉𝐄𝐓𝐇𝐑𝐎 𝐓𝐔𝐋𝐋 𝐓𝐫𝐢𝐛𝐮𝐭𝐞, 𝐔𝐧𝐩𝐥𝐮𝐠𝐠𝐞𝐝

 

Sabato 13 Gennaio 2024 – La Casa di Alex, Milano – Via Moncalieri 5 dalle 21.30

 

Una serata imperdibile che apre alla grande la stagione 2024 della Casa di Alex con un musicista di livello nazionale protagonista di una delle stagioni più belle della musica italiana.

 

Giorgio ‘Fico’ Piazza Band – “Vi Suono Una Storia”

Progetto creato da Giorgio ‘Fico’ Piazza bassista fondatore della PFM e storico componente delle band di Lucio Battisti, Fabrizio De André e molti altri.

Uno spettacolo in cui, insieme alla sua band di giovani e talentuosi musicisti e cantanti, racconta e suona la sua fantastica carriera, dai Quelli, al rapporto con Lucio, fino alla PFM.

Il suo racconto ‘parlato’ si alternerà al ‘suonato’: una scaletta che copre tutti i brani di maggiore successo a cui ha prestato il basso, come ad esempio La Bambolina, Per vivere insieme, I giardini di marzo, Il tempo di Morire, Emozioni, Impressioni di settembre, La carrozza di Hans, e molte altre.

 

In apertura:

𝐂𝐑𝐎𝐒𝐒 𝐄𝐘𝐄𝐃 𝐁𝐚𝐧𝐝 𝐉𝐄𝐓𝐇𝐑𝐎 𝐓𝐔𝐋𝐋 𝐓𝐫𝐢𝐛𝐮𝐭𝐞, 𝐔𝐧𝐩𝐥𝐮𝐠𝐠𝐞𝐝

Dal vivo in un ricchissimo live Unplugged i più Grandi Classici e alcune tra le gemme più rare dei mitici JETHRO TULL, la storica Band Progressive Rock che con Ian Anderson e Martin Barre e le rispettive formazioni è ancora in piena e ininterrotta attività dopo 50 anni di successi con oltre 30 Album in studio e applauditissimi concerti in tutto il mondo ad ogni nuova stagione.

 

INFO EVENTO: https://www.facebook.com/events/2932384113559838

 

Il prog torna in luogo importante per la musica “diversa” grazie al progetto PROG LEGACY: La casa di Alex (Milano). Un ritorno importante