• Homepage
  • >
  • Prog Italia
  • >
  • Nick Mason’s Saucerful of Secrets @ Rock in Roma, Auditorium PDM, 16-07-2019

Nick Mason’s Saucerful of Secrets @ Rock in Roma, Auditorium PDM, 16-07-2019

  • by Claudio Lodi
  • 4 Months ago

Non è facile descrivere e parlare di cosa sia stato il concerto di Nick Mason’s Saucerful of Secrets alla Cavea di Roma. Questo “gruppetto di Amici”: Nick Mason, Guy Pratt, Gary Kemp, Dome Beken e Lee Harris, è stato capace di far volare il pubblico indietro nel tempo, al primo album dei Pink Floyd, fino al 1972 periodo di Obscured By Cloud. Sul palco uno stupendo gioco di luci, sullo sfondo un enorme telone che rimandava una coreografia grafica psichedelica e come nelle aspettative, un audio ad altissimi livelli. Nick Mason ha portato sul palco il suo Amore per quel periodo dove la pazzia creativa dei Pink Floyd era all’apice. Due ore di spettacolo dove tra brani immortali come Interstellar Overdrive, Astronomy Domine, e una colossale Set The Control for The Heart of The Sun, sono stati inseriti gioielli come See Emily Play, Arnold Layne, Fearless, Atom Heart Mother. Una emozionante citazione di Nick Mason ” Se non fosse stato per Syd Barrett, noi non saremmo qui ora”, tributo al genio di Syd Barrett, ha commosso tutta la Cavea di Roma. Tra un brano e l’altro Nick Mason ha raccontato affascinanti anedotti sul primo periodo dei Pink Floyd dicendo però che loro sono “Nick Mason’s Saucerful of Secrets” non degli ” austrialian” David Gilmour o Roger Waters. Una travolgente One of These Days” con un Nick Mason che a 75 anni ancora picchia sulla batteria in modo impressionante e un incredibile Gary Kemp che canta Point Me At The sky, chiudono il concerto.
Uno stupendo viaggio nel tempo che ricorda quanto i Pink floyd fossero, e siano tuttora, un gruppo di musicisti e amici che hanno vissuto una loro dimensione tuttora irraggiungibile.

“Interstellar overdrive”
“Astronomy domine”
“Lucifer Sam”
“Fearless”
“Obscured by clouds/When you’re in”
“Remember a day”
“Arnold Layne”
“Vegetable man”
“If/Atom heart mother/If”
“The Nile song”
“Green is the colour”
“Let there be more light”
“Childhood’s end”
“Set the controls for the heart of the Sun”
“See Emily play”
“Bike”
“One of these days”
“A saucerful of secrets”
“Point me at the sky”

Testo: Claudio Lodi, Silvia Russo
Foto: Claudio Lodi

  • facebook
  • googleplus
  • twitter
  • linkedin
  • linkedin
  • linkedin