Pinapple Thief + Trope @ Auditorium PDM 25-02-2022

Testo: Lorenza “pigliamosche” Ricci

Foto: Livia Nocco

Dopo due anni di Stop i Pineapple Thief tornano in Italia con il Tour Versions Of The Thruth. Concerto aperto dalla band Canadese Trope che riesce ad avere un’ottima presenza sul palco nonostante le restrizioni dovute all’adattamento acustico dei brani che concede alla cantante Diana Studenberg di dimostrare il suo incredibile controllo vocale. Esibizione dalle atmosfere oniriche che non si fa intimidire dalla sala piena, ancora, solo per metà, incantando il pubblico fino all’arrivo sul palco dei Pineapple Thief che, nonostante  alcune imperfezioni dal punto di vista vocale e un po’ di rigidità iniziale, si può dire abbiano rotto il ghiaccio subito dopo Demons, scaldandosi insieme al pubblico e regalando una performance davvero impeccabile, dimostrando ancora una volta la propria abilità e una notevole complicità musicale. Dalle note più melodiche di Versions Of The Truth e Our Mire a quelle più elaborate di Part Zero la band è stata in grado di coinvolgere gli spettatori dall’inizio alla fine senza tempi morti o imprevisti, diversamente dalla serata precedente, in cui la pedaliera di Soord pare aver avuto qualche problema. 

In breve, un ritorno più che gradito sia dai fan che dal gruppo che stesso, il quale ha spesso ripetuto di essere davvero emozionato, scattando ad ogni tappa una foto commemorativa da inserire nel film-documentario in lavorazione. Un’ energia contagiosa che fa ben sperare e un Gavin Harrison ineccepibile a rendere lo spettacolo degno di nota.

Setlist:

Versions of the Truth
In Exile
Demons
No Man’s Land
Our Mire
That Shore
Give It Back
Far Below
Driving Like Maniacs
White Mist
Uncovering Your Tracks
Wretched Soul

Encore:
Part Zero
The Final Thing on My Mind
Nothing at Best

Foto: Livia Nocco

Trope

Pineapple Thief